Rovato 5 stelle

21 novembre 2010

Strage di piazza Loggia: 8 morti, 94 feriti, dopo 36 anni nessun colpevole

Filed under: Informazione,Rovato 5 stelle — rovato5stelle @ 09:28

Dopo una settimana dalla sentenza, suscita imbarazzo e sgomento la notizia della totale assoluzione nel processo che vedeva imputati 5 persone. Non occorre essere un fanatico politico per avere il diritto di vedere i responsabili condannati, ma un grosso strato di vergogna ricopre queste assoluzioni.

Pubblichiamo un’intervista con Guido Salvini, oggi magistrato del Tribunale di sorveglianza a Milano, è stato l’ultimo giudice istruttore dell’inchiesta sulla strage di piazza Fontana. Impunita come quella di Brescia.

Ha sperato nelle condanne e, dopo il verdetto, di tutte le assoluzioni una in particolare non se l’aspettava: “Certo non era attesa l’assoluzione di Maurizio Tramonte, la fonte del Sid di Padova chiamata Tritone”, ci dice Salvini.

“Nella primavera del 1991, durante un accesso che feci al Sismi di Padova, per cercare informazioni su piazza Fontana, trovai un fascicolo anche dell’informatore ‘Tritone’. In fondo, un foglietto a mano con appuntato il suo vero nome e cioè Maurizio Tramonte.

Passai subito la notizia al collega di Brescia, Gianpaolo Zorzi, insieme al quale seguivo le indagini collegate sulle stragi”.

In quel fascicolo c’erano elementi importanti per la verità sulla bomba di piazza della Loggia?

“Certamente. Nelle informazioni che Tramonte aveva reso nel 1974, in tempi quindi non sospetti, e che quel giorno acquisimmo, c’erano notizie dettagliatissime sulle riunioni preparatorie per la strage di Brescia, cui aveva partecipato personalmente con i capi ordinovisti. Una volta identificato, Tramonte confermò di essere Tritone e nel corso delle indagini ampliò il suo racconto, ammettendo le sue responsabilità nella strage di Brescia. Solo dinanzi alla Corte ha ritrattato ed è stato assolto dopo aver reso tante dichiarazioni che lo compromettevano”.

Anche se gli imputati sono stati assolti, può comunque essere confermata la matrice nera della strage?

“Sapremo dalla motivazione della sentenza se anche per piazza della Loggia, come già è avvenuto a Milano per piazza Fontana e la strage del 1973 alla Questura, la Corte ha ritenuto comunque certa la paternità di Ordine Nuovo del Veneto nell’ideazione, ma non del tutto certa, anche per il tempo trascorso, la responsabilità dei singoli”.

Sulla verità storica, Salvini insiste: “Dal materiale acquisito, testimonianze e atti dei servizi segreti, è impossibile mettere in discussione la paternità politica di quella strategia ed in particolare che in quel quinquennio le stragi fossero materialmente organizzate dalle cellule di estrema destra come detonatore di progetti autoritari, per esempio il golpe borghese. Infatti c’è una battuta d’arresto nel ’74-’75 quando il quadro politico internazionale cambia. Richard Nixon si dimette da presidente degli Usa e i regimi fascisti in Europa cadono uno a uno. L’ipotesi golpista diventa dunque improponibile. Si affaccia l’eurocomunismo, comincia la fine della guerra fredda”.

Ma le vittime e le loro famiglie, non hanno avuto giustizia.“A loro, all’opinione pubblica, si può offrire ora uno strumento di verità. Mi riferisco a una commissione indipendente, composta da esperti e studiosi, proposta dall’ex presidente della commissione Stragi, Giovanni Pellegrino. Dovrebbe continuare a cercare negli archivi, provare ad ascoltare quei testimoni ancora vivi su quanto hanno saputo e taciuto finora per timore o per fedeltà alle strutture in cui hanno operato”.

Tratto dal Fatto Quotidiano

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: