Rovato 5 stelle

16 gennaio 2013

Quanti soldi nostri spendono in pubblicità? Chi paga?

pd_pubblicita_fsPendolari e non nei prossimi giorni sicuramente passeranno e vedranno nelle stazioni FS una enorme campagna pubblicitaria. Non era ne di un prosciutto ne di un telefono ma di un partito italiano.

Nella stazione FS di Brescia per esempio sono esposti decine e decine di cartelloni pubblicitari del PD… a occhio e croce il 50% gli spazi. Sorgono alcune importanti considerazioni considurato ciò che è successo negli ultimi mesi e anni.

Negli ultimi 18 anni, da quando il finanziamento pubblico si è trasformato (enorme presa in giro dei partiti nei confronti di tutti i cittadini) in rimborso elettorale, nelle casse dei partiti italiani sono entrati 2,3 miliardi di euro.

Soldi nostri che si potevano utilizzare per 1.000 altri investimenti 1.000 volte più utili invece che sfamare le aziende/partiti clientelari italiani.

Nelle elezioni del 2008 il Partito Democratico ha dichiarato una spesa 18,4 milioni di euro a fronte di un rimborso elettorale di 180.231.506 euro. Spendo 18 e incasso 180. Avete letto bene? SI!

Nel 2012 il tesoriere del PD Antonio Misiani, dichiara che il PD non può rinunciare ai rimborsi elettorali in quanto hanno speso tutto. La domanda quindi è: “Oggi chi paga questa campagna pubblicitaria?” Privati, banche amiche, lobby?

Il M5S ha attivato una campagna di autofianziamento, perchè i rimborsi elettorali devono essere aboliti immediatamente. La rete permette di fare politica attraverso il contributo diretto dei cittadini e soprattutto permette di fare politica a basso costo.

Occorre abolire la pratica di creare partitini ad hoc solo per lucrare sui rimborsi elettorali, che spettano appena il partito supera la soglia dell’1%.

Annunci

1 commento »

  1. Tra gli oggetti che “possono sempre essere utili” nel mio marsupio non manca un bel pennarellone nero, a punta grossa, pieno di inchiostro… così, non si sa mai… metti di essere in giro e dover essere costretto a vedere giocoforza dei musi che non tolleri, vuoi mettere la soddisfazione di lasciare qualche baffetto ? Sarà piccola ma garantisco l’appagamento liberatorio… tanto avendo contribuito anche io alle spese non mi sento difetto verso nessuno.

    Certo che se fossi capace a fare i murales….

    Un saluto,
    Tristhan

    Commento di Tristhan — 19 gennaio 2013 @ 07:43 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: