Rovato 5 stelle

13 marzo 2013

Nuova politica di gestione dei rifiuti

Filed under: Ambiente,Good News,Rifiuti,Rovato 5 stelle,Societa — rovato5stelle @ 07:00
Tags: , , ,
L'inceneritore di brescia splende in mezzo alle sue esalazione inquinanti

L’inceneritore di brescia splende in mezzo alle sue esalazione inquinanti

L’inceneritore di Parma purtroppo verrà accesso. Tutti i tentativi per fermarlo fino ad ora sono stati vani.  “Ad oggi il  Comune non ha strumenti legali per chiuderlo senza incorrere in pesanti danni economici che comprometterebbero la stabilità delle casse comunali.”  sostiene il sindaco nella sua lunga nota.

Le panali di chiusura del contratto non sono sostenibili dalle casse disastrate del comune.

Nonostante questo le proposte già in atto per il prossimo futuro sanno di nuovo: “In questi mesi si è intrapreso un percorso alternativo all’incenerimento, nonostante non pochi ostacoli siano subentrati lungo il cammino.”

  • È stato commissionato a Conai uno studio di fattibilità sull‘estensione della raccolta differenziata porta a porta su tutta la città; il sistema è stato introdotto in centro storico nel novembre del 2012, raggiungendo in poche settimane il 70% della differenziata.
  • Il piano prevede di raggiungere l’85% dei cittadini nel corso del 2013, ponendosi l’obiettivo di passare dal 50% al 75% di raccolta differenziata entro la fine del 2014, con tariffa puntuale.
  • È stata vagliata l’ipotesi della dismissione e della riconversione dell’Inceneritore avanzata da una società olandese, ma da parte di Iren non c’è stata la disponibilità per un tavolo di lavoro congiunto.
  • Grazie al lavoro di legali e tecnici si è giunti a conoscenza del fatto che la convenzione per l’affidamento della gestione dei rifiuti sarebbe scaduta nell’ottobre del 2012 anziché nel dicembre 2014. L’intervento ha permesso di iniziare le procedure per una nuova gara d’appalto.
  • È stato lanciato un bando per una manifestazione di interesse per un sistema di trattamento a freddo dei rifiuti, il quale prevede costi di gestione inferiori rispetto al sistema attuale (a caldo). Le proposte arrivate sono per ora due, ed entro fine marzo verranno vagliate.
  • Nuovo progetto di reverse vending all’interno del comune di Parma
  • Sono state chieste le dimissioni del Vicepresidente di Iren, espressione politica della precedente Giunta, e solo la magistratura ha permesso di procedere alle nomine di persone competenti e di fiducia, arrestando lo scorso gennaio per corruzione proprio il Vice Presidente della società Luigi Giuseppe Villani.

Leggi il comunicato ufficiale | Canale YouTube del Comune di Parma | Intervista integrale di Byoblu

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: