Rovato 5 stelle

1 luglio 2013

Il vincolo di mandato è fondamentale

Filed under: Informazione,Politica,Rovato 5 stelle,Societa — rovato5stelle @ 07:00
Tags: ,

furnari_diariaCiò che è successo al deputato Furnari del M5S fa profondamente riflettere. L’articolo 67 della costituzione dice: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Si stabilisce cioè che i parlamentari eletti sono liberi di esercitare le loro funzioni senza essere obbligati a votare come dice loro il partito con cui sono stati eletti. Non avendo obblighi e vincoli, può mentire agli elettori «senza alcuna conseguenza invece di essere perseguito penalmente», come potrebbe accadere a chi non rispetta un contratto privato.

Giusto o sbagliato? L’esempio che portiamo oggi riguarda un parlamentare del M5S uscito dal gruppo per discordanze sul trattamento della diaria. La semplice regola data ai parlamentari con la quale sono stati votati ed eletti era di avere un trattamento da 5.000 € lordi con restituzione dei soldi non rendicontati.

Furnari non ha rispettato questo impegno, ma il cittadino non ha nessun potere di sfiduciarlo, nonostante lo abbia votato. Giusto o sbagliato? Se seguiamo il principio della democrazia diretta il metodo è profondamente sbagliato. Attraverso la rete l’attività di ogni parlamentare può essere direttamente monitorate e se chiaramente non rispetta gli impegni presi è chiaro che debba fare posto al successivo candidato e non nascondersi dentro il gruppo misto parlamentare.

Guarda il video di Furnari, che dichiara non volere restituire i soldi, ma di voler comprare il cibo per i poveri. Classico sistema usato per creare una rete clientelare di voti.

Annunci

1 commento »

  1. Il gruppo misto non dovrebbe esistere, senza questa possibilità non ci sarebbe alternativa per chi “cambia idea”, come non dovrebbe esistere la possibilità che una coalizione candidata al governo, una volta terminate le elezioni possa sciogliersi, se la coalizione si sciogliesse dovrebbe venire invalidata l’elezione… ma si sa, in Italia ciò che più semplicemente è di buon senso e di facile applicazione non viene attuato, ma pian piano ce la faremo a sistemare le regole di questo paese.

    Commento di Tristhan — 1 luglio 2013 @ 20:52 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: