Rovato 5 stelle

15 marzo 2014

Cosa è l’Italicum? Un porcellum al quadrato

Filed under: Informazione,Politica,Rovato 5 stelle — rovato5stelle @ 07:00
Tags: , , ,

ParlamentoItalianoSembrava essere il grande banco di prova, la svolta che avrebbe segnato il cambio di passo tra i rappresentanti e i rappresentati, proprio in virtù del celebrato ripristino di un rapporto più diretto tra candidati ed elettori e invece, niente, neppure stavolta ce l’hanno fatta ad operare quel cambiamento, meglio dire normalizzazione, di cui però quasi tutti si riempiono la bocca in campagna elettorale.

Non ci dimentichiamo, su tutte, le boutade contro il Porcellum che per nove lunghi anni il Partito Democratico ha portato avanti soprattutto in funzione delle liste bloccate e la conseguente eliminazione delle preferenze. Renzi, Berlusconi e Alfano hanno, almeno per ora, messo a segno una vittoria nitida, riuscendo a far approvare alla Camera ,la legge elettorale denominata ” Italicum” che presenta, per moltissimi aspetti, le medesime caratteristiche della precedente legge Calderoli.

Questo italicum viene  approvato con 365 voti favorevoli, 156 contrari e 40 astenuti. E nella baraonda mediatica s’è fatto un gran parlare delle quote rosa me veramente poco della bocciatura dell’emendamento che prevedeva la reintroduzione delle preferenze.

E così mentre le dame bianche apparivano su ogni mezzo di comunicazione, il tanto agognato provvedimento , a parole benvoluto da tutti, è stato sonoramente bocciato. Da chi? Ovviamente sempre da quelli a cui non stava bene il Porcellum. E così, con ogni probabilità, neppure alla prossima turnata elettorale, quando e semmai si dovesse svolgere, ci potremmo scegliere i nostri deputati ed i nostri senatori esercitando la sovranità in modo assoluto ma saremo costretti a vedercela di nuovo con il filtro delle segreterie di partito, le quali non intendono mollare, nonostante dal paese reale, si alzi forte e sempre più convinta una voce tesa verso un esercizio pieno della sovranità popolare.

Matteo Renzi, insomma, non pare aver portato con sè un granchè di novità, questo Porcellicum sa di vecchio, sa di accordi che sì,sunt servanda ,ma non ridanno alcuna speranza al Popolo italiano, è una legge ,questa, che sa ancora troppo di conciliaboli partitici e poco, veramente poco, di rinascita nazionale, anche solo politica.

Oltre lo spinoso tema legato alle preferenze, c’è poi quello della rappresentanza di quelli che vengono chiamati ” piccoli partiti”. Ora, la soglia di sbarramento al 4,5%, lascerebbe fuori, di fatto, partiti che hanno 2 milioni di voti.

Tratto da informarexresistere.fr

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: