Rovato 5 stelle

19 giugno 2014

Finanziamenti pubblici all’Unità: 56.000.000 di euro in 10 anni

L’Unità, storico giornale italiano fondato da Antonio Gramsci nel 1924 sta chiudendo i battenti ed è attualmente in liquidazione con trattative aperte con l’impresa Pessina Costruzioni. In Italia, paese in cui tutto va al contrario, al 49°  post nella classifica della libertà di stampa, è normale che i partiti (oltre a percepire tonnellate di soldi pubblici ) abbiano i propri strumenti di propaganda finanziati con sempre con i soldi pubblici.

Per chi lo legge, basta guardare il sito web, sa benissimo che è diventato un organo di propaganda di partito (parimeto della Padania, Il Giornale etc etc… ) dove le informazioni vengono erogate e filtrate in base al tipo di notizia da dare. La cosa che più spaventa è l’indifferenza della stampa e dei media per la messa in liquidazione di un giornale dopo aver percepito tonnellate di soldi pubblici.

Una domanda che sorge spontanea: perchè continuare a finanziare attività che ormai sono in declino come i giornali di carta? Una metafora tecnologia potrebbe essere molto semplice. Vedete nel 2014 dei finanziamenti pubblici per l’impiego e l’uso del Fax nelle aziende?

Ecco i finanziamenti pubblici percepiti da l’Unità a partire dal 2003

  • 2003: 6.817.231,05 €
  • 2004: 6.507.356,94 €
  • 2005: 6.507.356,93 €
  • 2006: 6.507.356,94 €
  • 2007: 6.377.209,80 €
  • 2008: 6.377.209,80 €
  • 2009: 6.377.209,80 €
  • 2010: 5.656.442,55 €
  • 2011: 3.709.854,40 €
  • 2012: 3.615.894,65 €

Solo per questo giornale di partito sono stati spesi più di 56.000.000 di euro in 11 anni che sarebbero stati potuti utilizzare per incentivare e creare lavoro vero in Italia. Moltiplicate questi valori per gli ultimi 15 anni per tutti i giornali (o pseudo tali) e troveremo una buona porta di uscita di soldi pubblici dei cittadini.

Siamo campioni a sprecare denaro pubblico e questa è l’ennesima prova.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: